CHE SUONNO

Claudio Mattone

Ih… che suonno

ma che suonno che tengo, nun me voglio scetà

Ih… che suonno

ma che suonno che tengo, nun me voglio scetà

Ih che bella matina

miézu litro ‘e cafè

nun s’ aràpeno l’ uocchie

p’ ‘a paura ‘e nun te vedé

ih che bella matina

mò ca nun ce staje tu

Quanno dormo te sònno

e si me scéto nun te veco chiù

 

Ih… che suonno

………………….

 

Addo’ stanno l’ amice

addo’ stanno ‘e pariente

buone sulo a fa ‘nciuce

e ‘n se ne fòtteno proprio niente

addo’ stanno l’ amice

chi sta male sta sulo

“meglio sulo…” se dice

e tutte ll’ ate ponno j’ a ffà ‘nculo

 

Ih… che suonno

………………….

Arapìmmo ‘a fenesta

quanta gente p’ ‘a via

sempe ‘a stessa menesta

ogne mmatina, che pecundrìa

arapìmmo ‘a fenesta

tanto ‘o sole ce sta…

ca si po’ nun ce stesse

sempe hê ‘a scénnere a ffaticà

 

Ih… che suonno

………………….